I ‘superpoteri’ dell’ANAC nel nuovo codice appalti

di Paola Cartolano

Pubblicazione suMediAppalti

Premesse

“All’esito di un processo di revisione lungo e contrastato, dopo i vari passaggi al Consiglio di Stato, alla Conferenza delle Regioni ed alle Commissioni competenti di Camera e Senato, e’stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n. 91 del 19 aprile 2016 – ed entrato in vigore il medesimo giorno – il decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 (di seguito il Nuovo Codice Appalti) il quale (con 220 articoli e 25 allegati) revisiona integralmente il corpo normativo relativo ai contratti pubblici.”

Continua a leggere su http://www.mediappalti.it/

RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *