Il datore di lavoro è esonerato in caso di imprudenza del dipendente

di Francesca Scura (Studio Legale Lombardo & Associati) 

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 38955 dello scorso 23 settembre, ha ribadito il principio in base al quale  il datore di lavoro è esonerato dalla responsabilità in materia di antinfortunistica qualora la condotta imprudente del dipendente è talmente “abnorme” da essere pacificamente riportata su quest’ultimo.

L’inosservanza  delle disposizioni legislative e delle norme aziendali in materia antinfortunistica – e quindi la condotta imprudente sul lavoro da parte del lavoratore dipendente – esonerano pertanto il datore di lavoro dalle conseguenti responsabilità.

La Corte ha tuttavia individuato, in funzione di temperamento del suddetto principio, delle ipotesi in cui tale esonero certamente non opera: è il caso degli obblighi di formazione in materia di sicurezza gravanti per legge sulle aziende, cosicché “è sempre penalmente responsabile il datore di lavoro per il mancato adempimento obbligatorio alla formazione ed informazione sui luoghi di lavoro”  (v. sentenza n. 9693 del 27 febbraio 2014).

In particolare, ”non può certamente sollevare da responsabilità il datore di lavoro la pretesa assunzione fattuale di esclusivo garante da parte di altro soggetto rivestente lo stesso ruolo datoriale. (….) Esonero che, in ogni caso, non potrebbe giammai sollevare il delegante dal dovere di vigilanza, pur esercitato, evidentemente per le aziende di grandi dimensioni, attraverso adozione d’idoneo sistema di controllo del modello gestionale ed organizzativo. (…) Può essere utile ricordare solo che una tale responsabilità serve ad assicurare la tutela di valori primari (quali la vita e l’integrità psicofisica) i cui titolari, per ragioni le più varie che l’Ordinamento prende in considerazione, da soli non sarebbero in grado di garantire appieno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *